fbpx

Apre Il Museo Caruso a Palazzo Reale a Napoli

da | 16 Lug 2023 | Arte e Cultura, Promozione e valorizzazione, Soft Power italico

Ricorrono i 150 anni dalla nascita del celebre tenore Enrico Caruso e quale occasione più felice per rendergli omaggio con l’inaugurazione del museo a lui dedicato ed allestito all’interno di Palazzo Reale a Napoli.
La Sala Dorica di Palazzo Reale, accoglierаl’esposizione di cimeli e testimonianze ma non solo; un sofisticato apparato tecnologico, creerà una stanza delle meraviglie con ricostruzioni in 3D, animazioni, installazioni multimediali, per il pubblico più vasto. Grazie anche al sostegno di istituzioni da tutto il mondo, a partire dagli Archivi Ricordi e Puccini, agli archivi dei grandi teatri d’opera come il San Carlo, la Scala e il Metropolitan e la Cineteca di Bologna.
Mercoledì 19 luglio, presso il Teatro di Corte di Palazzo Reale, si terrà la conferenza di presentazione a cui parteciperanno il Ministro della cultura, Gennaro Sangiuliano, il Direttore generale Musei, Massimo Osanna, il Direttore di Palazzo Reale, Mario Epifani, il Sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi e Laura Valente, curatrice del Museo Caruso.
Un contributo fondamentale per l’esposizione è giunto dall’ Associazione Museo Enrico Caruso, Centro Studi Carusiani di Milano e dal suo fondatore Luciano Pituello che ha dedicato tutta la sua vita al collezionismo di cimeli e incisioni originali e che ha deciso di donare generosamente la maggior parte dei rari materiali di sua proprietà per il progetto del museo. La collaborazione tra il Museo di Napoli ed il Fondo Pituello (dove ha sede il Museo Caruso di Villa Bellosguardo, residenza italiana di Caruso) consentirа di avere temporaneamente a Napoli alcuni pezzi di straordinario valore: costumi, dischi, grammofoni d’epoca, spartiti originali con annotazioni autografe dell’artista.
L’iniziativa si avvale della collaborazione di partner carusiani da tutto il mondo, a partire dagli Archivi Ricordi e Puccini fino ai grandi teatri d’opera con i loro preziosi archivi, come il San Carlo, la Scala e il Metropolitan fino alla Cineteca di Bologna.

Info: www.palazzorealedinapoli.org

Clicca sul banner per leggere Territori della Cultura