fbpx

Il ministro Bonisoli nomina il notaio Tacchini suo consulente

da | 30 Set 2018 | Arte e Cultura, Persone e Carriere

E’ stato firmato l’11 settembre ma “ll presente Decreto è stato trasmesso agli organi di controllo, pertanto sarà disponibile dopo la registrazione”. Il decreto ministeriale riguarda la nomina del dott.Valerio Giovanni Michele Tacchini a consigliere del ministro per i Beni e le Attivita’ Culturali. Il notaio Tacchini e’ esponente del M5s, candidato alle ultime elezioni nel collegio di Milano e noto anche per essere stato il notaio della trasmissione L’Isola dei Famosi. La notizia l’ha anticipata “ Il Messaggero” che riporta: Tacchini, già titolare del televoto del reality di Mediaset, è da sempre il custode dei segreti del M5S. Fu lui a salire sul palco di Rimini per consegnare a Grillo il plico con il nome del vincitore delle primarie on-line (Luigi Di Maio) che sarebbe diventato poi capo politico e candidato premier.

Tacchini dice al Messaggero: «Il mio incarico come consulente del Ministro per i beni e le attività culturali le preciso che lo stesso è svolto a titolo gratuito e al solo scopo di fornire un contributo scientifico e professionale alle attività svolte dallo stesso e supportare il Ministro nei rapporti sul territorio mettendo tra l’altro a disposizione la mia esperienza e competenza sviluppate in 30 anni di carriera professionale».

Dallo staff di Bonisoli precisano pero’ che “l’incarico di consulenza, come emerge anche nella tabella dedicata ai consulenti nella sezione trasparenza pubblicata sul sito del ministero, e’ a titolo gratuito”

Ma non è il solo. Lo stesso percorso è stato già fatto dall’ex Iena Dino Giarrusso; sconfitto nel collegio uninominale 1 del Senato a Milano dopo una parentesi in Regione con Roberta Lombardi, ora lavora con il sottosegretario alla Pubblica Istruzione con l’incarico di controllare i concorsi universitari.

Clicca sul banner per leggere Territori della Cultura