fbpx

Mibac, Giovanni Panebianco nuovo Segretario Generale

da | 11 Ago 2018 | Arte e Cultura, Persone e Carriere

Il Consiglio dei Ministri ha nominato, su proposta del Ministro per i beni e le attività culturali Alberto Bonisoli, il dott. Giovanni Panebianco Segretario Generale del Ministero.
Sostituisce l’architetto Carla di Francesco segretario generale per un anno e subentrata a sua volta all’arch. Antonia Pasqua Recchia che ha diretto per 5 anni (da gennaio 2012) l’ufficio del Segretario generale. Già a giugno di quest’anno Carla di Francesco aveva lasciato l’incarico a seguito della nomina da parte del ministro Bonisoli (su proposta del presidente della Scuola Marco Cammelli) a direttrice, per 4 anni, della Scuola dei Beni culturali (da giugno ad oggi Luisa Montevecchi ha diretto il segretariato nel ruolo di facente funzione).
Panebianco, 48 anni crotonese entrerà in carica a settembre; ha conseguito la laurea in Economia e commercio all’Università La Sapienza di Roma . Nel 1996 è docente alla Scuola Superiore di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza e nel 1999 è assistente volontario della cattedra di diritto penale-tributario dell’Accademia della Guardia di Finanza (sede di Roma). Dirigente della Presidenza del Consiglio dei Ministri con incarico di coordinatore dell’ufficio tecnico-scientifico e affari generali nell’ambito del Dipartimento per le politiche antidroga, ha ricoperto numerosi incarichi. È stato coordinatore dell’ufficio per lo sport al Dipartimento per gli affari regionali, il turismo e lo sport, coordinatore del servizio rapporti istituzionali al Dipartimento per le politiche europee e coordinatore del programma culturale delle celebrazioni per i 150 anni dell’unità d’Italia presso il Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo. Componente del Board di Venetian Heritage; Ha sovrinteso all’organizzazione della IV Conferenza Turismo di Riva del Garda su incarico dell’Autorita’ di Governo.

Clicca sul banner per leggere la rivista