fbpx

A Roma la rivoluzione Mic Card

da | 3 Lug 2018 | Arte e Cultura

La Mic Card, annunciata da diverso tempo dalla sindaca di Roma Virginia Raggi, è finalmente una realtà. La tessera in questione avrà un costo di 5 euro e permetterà ai residenti di Roma, permanenti o temporanei (come ad esempio gli studenti universitari) di poter accedere illimitatamente a tutti i musei civici di Roma. La card è stata ufficialmente presentata quest’oggi ai Musei Capitolini dalla sindaca Virginia Raggi e dal suo vice con delega alla Cultura Luca Bergamo, ideatore del card, alla presenza anche del neo ministro alla cultura Alberto Bonisoli il quale ha dichiarato: “Un importante e non scontato obiettivo è stato raggiunto dal Comune di Roma. Mi piacerebbe rubare questa idea. Non so se lo strumento sarà lo stesso ma mi piacerebbe sviluppare il concetto utilizzato in questa occasione in altri ambiti anche territoriali portandolo ad un altro livello.” La sindaca Raggi ha sottolineato: “Abbiamo lavorato tantissimo per rendere tutto questo possibile e continueremo a farlo insieme al Ministro Bonisoli cercando di sviluppare il tema della Cultura in modo che sia la più inclusiva ed accessibile per tutti non soltanto a Roma.”

La Mic Card darà l’accesso gratuito ed illimitato ai Musei Capitolini, al Museo dell’Ara Pacis, al Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano, al Museo di Roma, al Museo di Roma in Trastevere, alla Galleria d’Arte Moderna, al Museo della Centrale Montemartini, ai Musei di Villa Torlonia, al Museo di Zoologia, che vanno ad aggiungersi a quelli che già oggi sono a ingresso completamente gratuito (Museo di scultura antica Giovanni Barracco, Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese, Museo Napoleonico, Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, Museo delle Mura, Museo della Repubblica Romana e della Memoria garibaldina, Casa Museo di Alberto Moravia, Villa di Massenzio e Museo di Casal de’ Pazzi) e dovrebbe garantire l’ingresso anche alle mostre temporanee ospitate negli spazi civici comunali, fatta eccezione per Palazzo Braschi e per il Museo dell’Ara Pacis.

La Mic Card sarà acquistabile a partire dal 5 luglio presso tutti i Musei Civici di Roma, presso i Tourist Infopoint e on line sul sito www.museiincomuneroma.it.

Clicca sul banner per leggere la rivista