fbpx

Ercolano. Turista olandese mette la firma sulla parete di una domus

da | 4 Giu 2024 | Flash News

 

E’ olandese ed ha 27 anni il turista in visita agli scavi di Ercolano (NA) che domenica 2 giugno che, con un pennarello indelebile, ha posto la sua firma sulla parete di una domus. A riferirlo i carabinieri allertati dopo una segnalazione al personale di vigilanza del sito. L’uomo è stato immediatamente identificato e denunciato per danneggiamento e imbrattamento di opere artistiche.
“Ancora una volta i nostri beni culturali sono vittime dell’inciviltà e dell’idiozia. Solo qualche settimana fa, la facciata del Palazzo Reale della Reggia di Caserta era stata imbrattata con la vernice. Ieri è toccato a una domus romana del Parco archeologico di Ercolano, sfregiata da un turista con un pennarello indelebile. Ogni danno è una ferita al nostro patrimonio, alla nostra bellezza e alla nostra identità ed è per questo che va sanzionato con la massima fermezza. Ringrazio i Carabinieri per avere subito identificato e denunciato l’autore di questo vile gesto. Ricordo, inoltre, che grazie alla legge da me fortemente voluta questo soggetto dovrà anche pagare di tasca propria i lavori di ripristino dell’opera” ha dichiarato il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

Clicca sul banner per leggere Territori della Cultura