fbpx

La classifica dei 10 musei più visitati al mondo: Louvre in vetta

da | 28 Ago 2023 | Arte e Cultura

Con un numero di visitatori salito a quasi 8 milioni, il Musée de Louvre di Parigi è stato il museo d’arte più visitato nel 2022 secondo The Art Newspaper, nonché il museo con il maggior numero di ingressi al mondo nel 2021 (2.83 milioni di visitatori) secondo il Museum Index 2021 di TEA e AECOM.
Tuttavia, i numeri rappresentati nella classifica sono lontani dai picchi del 2019, quando più di 100 milioni di persone hanno visitato i 20 musei più grandi del mondo. Nel 2021, questo numero è stato di soli 29,5 milioni, con un aumento del 34% rispetto al 2020.
Nonostante l’incompletezza della classifica dovuta alle differenti fasi e ondate della pandemia di Covid-19 in diverse parti del mondo soggette a restrizioni, i dati raccolti dalla Themed Entertainment Association ed elaborati da Statista rivelano che ovunque sono ancora le grandi «icone» ad attirare le folle: la Gioconda, Guernica, il Laocoonte.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

I 10 musei più visitati al mondo nel 2021

Il Podio

Come detto, in vetta (da decenni), troviamo il museo per antonomasia. Fondato nel 1793, il Louvre è diventato una città nella città: un vasto labirinto a più livelli di gallerie, passaggi, scale e scale mobili, il tutto sormontato dal suo iconico tetto piramidale. Ogni anno, milioni di visitatori sono disposti a fare lunghe file per ammirare quello che è il più famoso quadro del pianeta, la Gioconda di Leonardo da Vinci. Ma potremmo citare anche il capolavoro di Libertà che guida il popolo di Eugene Delacroix (1830) e l’antica scultura greca Venere di Milo. Ma al di là dei capolavori assoluti, il Louvre conta oltre 35.000 tra opere d’arte e manufatti risalenti all’antichità.
Tuttavia, sembra che i dati relativi all’affluenza in alcuni musei cinesi siano arrivati in ritardo. Per questo, il  Guangdong Museum di Guangzhou (con la sua collezione di arte e cultura cantonese) nel 2021 ha ricevuto 3.8 milioni di visitatori e avrebbe dunque soffiato al Louvre il primato. I musei cinesi occupano comunque quattro delle prime cinque posizioni, tra Pechino, Nanchino e Shanghai, mentre il Metropolitan Museum of Art e la National Gallery of Art sono tornati al sesto e settimo posto.

I Musei Vaticani chiudono la classifica

Nella Top 10 anche l’Hermitage di San Pietroburgo che si compone di cinque palazzi e ospita oltre tre milioni d’opere d’arte, con quadri firmati da Caravaggio, Raffaello, Leonardo da Vinci, Van Gogh, Matisse, Renoir, Rembrandt, Rubens e Cezanne, solo per citarne alcuni e il  Reina Sofia di Madrid, con la celeberrima Guernica di Pablo Picasso.
Chiudono la classifica i Musei Vaticani. Fondati da Papa Giulio II nel 1506, I Musei Vaticani sono uno dei più ricchi e splendidi complessi museali al mondo e custodiscono opere quali il Lacoonte, l’Apoxyomenos e l’Apollo del Belvedere, oltre a esempi di arte egiziana ed etrusca. Da visitare assolutamente anche la sezione che ospita la Pinacoteca, con opere di Caravaggio e Leonardo da Vinci. Ma l’attrazione principale dei musei è la Cappella Sistina, opera di Michelangelo.
L’istituzione, che custodisce anche le Stanze di Raffaello, segna tra l’altro un aumento del 215% rispetto al numero di ingressi del 2021 raggiungendo oltre 5 milioni di visitatori nel 2022.

Clicca sul banner per leggere Territori della Cultura