fbpx

MiC. Nasce il polo delle ville monumentali della Tuscia

da | 31 Lug 2023 | Flash News

Con l’approvazione da parte del Consiglio dei ministri, della riorganizzazione dei musei statali, nasce il polo delle ville monumentali della Tuscia. Villa Lante e palazzo Farnese diventano così un polo museale a gestione autonoma sotto un’unica direzione. Questo nuovo istituto a gestione autonoma, si affianca al polo museale autonomo, già presente, del Parco archeologico di Cerveteri e Tarquinia, che comprende la necropoli dei Monterozzi e il museo archeologico di Tarquinia e la necropoli della Banditaccia e il museo archeologico Cerite di Cerveteri.
Anche il sottosegretario alla Cultura e assessore a Bellezza e Monumenti di Viterbo Vittorio Sgarbi ha espresso soddisfazione per l’approvazione della riforma: “Ogni città e ogni area geografica trarranno beneficio da questa riforma. Le ville monumentali della Tuscia, con i siti straordinari di villa Lante a Bagnaia e di palazzo Farnese a Caprarola, hanno un particolare significato e sono state condivise dal ministro Sangiuliano e da me. Questa riforma aumenta il significato e il valore dei musei e del patrimonio monumentale delle città e dei borghi italiani”.
Appena la riorganizzazione sarà formalmente in vigore, si procederà alla nomina, tramite concorso, anche del direttore del polo delle ville monumentali della Tuscia.

Clicca sul banner per leggere Territori della Cultura