fbpx

“The Photo Solstice #5. Le giornate della fotografia”

da | 14 Giu 2023 | Arte e Cultura, Mostre ed Eventi

Dal 22 al 24 giugno arriva a Cagliari The Photo Solstice #5. Le giornate della fotografia, un programma di eventi pubblici e momenti di formazione con alcuni dei personaggi più influenti del mondo della fotografia, del cinema e dell’arte contemporanea, diretto da Franco Carta con la direzione artistica e la curatela di Marco Delogu e realizzato dalla Fondazione di Sardegna nell’ambito della piattaforma AR/S Arte Condivisa.
The Photo Solstice #5 conferma la sua natura nomade e, dopo le precedenti edizioni all’Isola dell’Asinara e in Barbagia, si sposta in città, negli spazi del Centro Comunale d’Arte il Ghetto di Cagliari dove saranno ospitate le tre serate aperte al pubblico a ingresso gratuito con talk, proiezioni e incontri.
“Questa edizione di The Photo Solstice #5 – afferma Marco Delogu – invita i protagonisti e le protagoniste della scena internazionale per capire come si possa ipotizzare una continuità spazio-temporale di questo progetto e di Commissione Sardegna nelle maggiori istituzioni internazionali e con curatori e autori che si vogliono confrontare, anche attraverso diversi linguaggi, con la Sardegna. Per questo ospiteremo Shoair Mavlian la giovane direttrice di The Photographers’ Gallery di Londra, una delle istituzioni di riferimento della fotografia internazionale, o un grande autore come Don McCullin che qui in Sardegna conclude i lavori per la sua più grande retrospettiva. E così per Cosima Spender e il suo film anglo-sardo sul Palio, Maria Alicata con i libri d’autore, a partire da Maria Lai, mostrati nel 2022 alla Biblioteca Apostolica di Roma. Elisa Medde ritorna a parlare di fotografia internazionale e le sue nuove frontiere osservate negli anni attraverso Foam Magazine. Torna anche Simon Baker dopo un anno trionfale alla Maison Européenne de la photographie iniziato con Michajlov e finito con Zanele Muholi e che curerà la retrospettiva di McCullin. Lo scambio tra tutti costituisce l’humus di The Photo Solstice #5 per godere il presente e pensare al futuro.”

IL PROGRAMMA
Tre giorni di eventi a partire da giovedì 22 giugno, con il dialogo tra il grande fotografo britannico Don McCullin e Simon Baker, direttore della Maison Européenne de la photographie, che rifletteranno su come il ruolo della fotografia di guerra sia cambiato nel corso degli anni e sui suoi processi di trasformazione.
La serata di Venerdì 23 giugno è dedicata alle nuove prospettive della fotografia contemporanea, e in particolare allo sguardo di tre curatrici dal background e dalle esperienze molto diverse, tra curatela ed editoria.
La storica dell’arte Maria Alicata, partendo dai libri d’artista di Maria Lai, racconterà il lavoro di artisti che hanno assunto il libro come elemento centrale della loro pratica.
Poi, Elisa Medde, scrittrice ed editor di fotografia che per dodici anni ha ricoperto il ruolo di Chief Editor presso la rivista FOAM, farà un punto sulla fotografia contemporanea in Europa. Chiude la serata Shoair Mavlian, direttrice di una delle più importanti istituzioni nel mondo della fotografia britannica, The Photographer’s Gallery,
Apre l’ultima giornata, sabato 24 giugno, Dione Roach, alumna della 4 edizione di The Photo Solstice, che presenta The Escaping Hatch: una serie di ritratti di detenuti realizzati nell’ala dei condannati a morte della prigione di Douala in Camerun, raffigurati davanti a dei fondali dipinti da Roach stessa-
A seguire Marco Delogu, autore del lavoro di ritratti di fantini del palio I Trenta Assassini, e Cosima Spender, regista del documentario Il Palio, confronteranno le rispettive esperienze e influenze nel raccontare il mondo che circonda il Palio di Siena, il suo legame con la Sardegna e i suoi protagonisti.

Info: The Photo Solstice #5. Le giornate della fotografia
22 – 24 giugno 2023. Centro Comunale d’Arte il Ghetto
Via Santa Croce, 18, 09124 Cagliari
www.thephotosolstice.com

Clicca sul banner per leggere la rivista