‘Lucio Dalla – anche se il tempo passa’ Apre a Roma al Museo dell’Ara Pacis la mostra evento

da | 21 Set 2022 | Arte e Cultura, Mostre ed Eventi

Foto da: “LUCIO DALLA anche se il tempo passa”. Mostra dedicata all’artista a 10 anni dalla scomparsa

S’inaugura oggi in anteprima, a dieci anni dalla sua scomparsa, la grande mostra-evento dell’immortale, iconico e innovativo cantautore: Lucio Dalla. L’esposizione, inaugurata a Bologna il 4 marzo, arriva nella capitale al Museo dell’Ara Pacis dove resterà dal 22 settembre al 6 gennaio 2023. Proseguirà nel 2023, a Napoli, ospitata al MANN, in occasione dell’ottantesimo della nascita con una sezione speciale dedicata al rapporto tra Dalla e la città partenopea.
L’esposizione è a cura di Alessandro Nicosia con la Fondazione Lucio Dalla e patrocinata da RAI. Promossa e prodotta da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è organizzata e realizzata da C.O.R. Creare Organizzare Realizzare con il sostegno di Regione Lazio. Catalogo edito da Skira che contiene storia, immagini e anche un lungo elenco di straordinarie testimonianze che aiutano a comprendere nel profondo il suo eclettico carattere.
Oltre dieci le sezioni in cui è suddivisa l’esposizione: Famiglia-Infanzia-Amicizie-Inizi musicali, Dalla si racconta, Il clarinetto, Il museo Lucio Dalla, la sua musica, il cinema, il teatro, la televisione, Universo Dalla, Dalla e Roversi, Dalla e Roma; quest’ultima sezione, inedita, è dedicata al rapporto tra il cantante e la Capitale, città dove ha vissuto a lungo e che ha amato profondamente. Un viaggio che parte dall’infanzia e ripercorre un percorso straordinario di vita e memoria collettiva, al ritmo delle note delle sue straordinarie canzoni. Foto, locandine e tantissimi altri materiali che testimoniano la vita artistica di Lucio Dalla, dalla musica al teatro, dal cinema alla televisione, frutto di una lunga ricerca di materiali, molti dei quali esposti per la prima volta, che documentano l’intero percorso umano e artistico di uno dei più amati artisti italiani e internazionali che ha lasciato un segno indelebile nella storia della musica, dello spettacolo e della cultura.