Il generale Vincenzo Molinese è il nuovo comandante dei carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale.

da | 21 Set 2022 | News, Persone e Carriere


Il generale di brigata Vincenzo Molinese, succede al generale di brigata Roberto Riccardi, chiamato a guidare la Legione carabinieri del Trentino Alto Adige. 55 anni, originario di Bari, il nuovo comandante dei carabinieri dei beni culturali proviene dalla direzione investigativa antimafia (Dia) dove è stato capo del reparto che si occupa dell’aggressione ai patrimoni illeciti, contrasto al riciclaggio e contrasto alle infiltrazioni mafiose nei pubblici appalti. In precedenza ha comandato l’Istituto Superiore di Tecniche investigative dell’arma dei carabinieri e ha militato nelle file del raggruppamento operativo speciale (Ros) per 14 anni. E’ stato comandante provinciale a Bari. (Ansa).