fbpx

Nuove opportunità d’impiego nei Beni Culturali

da | 14 Mar 2021 | Arte e Cultura, Formazione e Lavoro

Ales Arte Lavoro e Servizi Spa, società di proprietà pubblica controllata dal Ministero della Cultura, ricerca varie figure professionali da inserire nei musei italiani, nelle biblioteche e nei siti archeologici. Le figure richieste sono:

Sviluppatore junior Giada, sede di Roma:
Requisiti minimi richiesti: diploma di scuola superiore, età non superiore a 45 anni, esperienza di almeno due anni. Le mansioni previste: sviluppo e programmazione di Applicativi del Sistema Informativo, definirne le procedure per la manutenzione e gestione e convalidarlo. Collaborare con il Responsabile Gestione Operativa/Supervisor per la progettazione degli Applicativi del Sistema Informativo;
Sviluppatore junior Europaweb/Siap sede di Roma:
Requisiti minimi richiesti: diploma di scuola superiore, età non superiore a 45 anni, esperienza di almeno due anni. Le mansioni previste: sviluppare e programmare gli Applicativi del Sistema Informativo, definirne le procedure per la manutenzione e gestione e convalidarlo. Inoltre dovrà essere in grado di collaborare con il Responsabile Gestione Operativa/Supervisor per la progettazione degli Applicativi del Sistema Informativo.
Addetto ufficio amministrativo contabile sede di Firenze:
Requisiti minimi richiesti: Diploma di ragioneria e/o Laurea Magistrale o vecchio ordinamento in Economia,
età non superiore a 45 anni, esperienza di almeno due anni.

Coloro interessati, possono candidarsi presentando la domanda tramite il sito dell’Ales selezionando la posizione interessata per poi cliccare su ‘Candidati’. Oltre alla valutazione del curriculum vitae, la selezione dei candidati prevede un test tecnico dove sono previste domande a risposta multipla ed un colloquio conoscitivo.

Un’altra occasione importante è legata al bando per la copertura di 1.600 posti all’interno del Ministero della Cultura (MiC) per il quale bisogna attendere la pubblicazione del bando.

Altre posizioni per la selezione di figure professionali sono aperte presso Musei e istituzioni pubbliche:

Museo di Palazzo Reale a Genova conferisce sei incarichi professionali sotto forma di lavoro autonomo occasionale a professionisti esperti in catalogazione. Scadenza 31 marzo. Per info visitare il sito del MiC.

Il Politecnico di Milano indice un concorso per un ricercatore in Restauro e Storia dell’Architettura. Scadenza il 5 aprile. Per info consultare il sito del Politecnico di Milano.

L’Università di Bologna indice tre bandi di concorso per ricercatori a tempo determinato: uno in Storia Medievale (scadenza 16 marzo, link), uno in Restauro e storia dell’architettura (scadenza 23 marzo, link), uno in Didattica delle Lingue moderne (scadenza 30 marzo, link).

Il Teatro Pubblico Pugliese cerca un esperto di comunicazione e animazione territoriale. Scadenza il 15 marzo 2021. Per info recarsi sul sito del Teatro Pubblico Pugliese.

La Fondazione Culturale Santarcangelo (Rimini) ha avviato una selezione per individuare il direttore scientifico dei musei gestiti dalla Fondazione; la scadenza per le manifestazioni d’interesse è venerdì 23 aprile 2021. Per info visitare il sito della Fondazione Fo.cu.s..

Clicca sul banner per leggere la rivista