fbpx

“Investing in people, investing in culture”. Ravello Lab presenta le Raccomandazioni nella sede di Confindustria

da | 10 Set 2019 | Appuntamenti, Arte e Cultura

Il forum europeo Ravello Lab, promosso da Federculture e dal Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali, giunto alla sua 18a edizione, rappresenta un riferimento per l’elaborazione delle politiche di sviluppo territoriale a base culturale.

“Investing in people, investing in culture” è stato il tema 2018. Gli interventi svolti nella sessione inaugurale dei lavori e la discussione articolata nei panel non hanno mancato di soffermarsi anche sui ragguardevoli risultati dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale e di richiamare la necessità dell’urgente ratifica parlamentare della Convenzione di Faro sul diritto di partecipazione dei Cittadini alla Cultura.

L’edizione 2018, che si è avvalsa ancora una volta del patrocinio e del sostegno della Presidenza nazionale di CONFINDUSTRIA, ha affrontato due tematiche distinte, ma interconnesse: “Audience engagement, Audience development: la partecipazione dei cittadini alla cultura” e “L’impatto economico e sociale dell’Impresa Culturale”.

RavelloLab annualmente produce una serie di “raccomandazioni”, che rispondono alla finalità di trasferire agli stakeholder pubblici e privati utili indicazioni orientate alla valorizzazione del patrimonio culturale e al sostegno alle industrie creative.

Le “RACCOMANDAZIONI” 2018 verranno presentate giovedì 19 settembre alle ore 15 nella sede nazionale di CONFINDUSTRIA in Viale dell’Astronomia, 30 – ROMA. Nell’occasione verrà annunciato il tema dell’edizione 2019 “La cultura come risorsa dello sviluppo locale. Una nuova alleanza pubblico-privato” che si terrà a Ravello (SA) dal 24 al 26 ottobre.

Parteciperanno alla presenrtazione: Claudio Bocci, direttore di Federculture; Renzo Iorio, presidente gruppo tecnico cultura e sviluppo di Confindustria; Francesco Caruso, Charirman del panel 1 di Ravello Lab; Pierpaolo Forte, chairman del panel 2 di Ravello Lab; fabio pollice, rettore Università del Salento e responsabile progetti del CUEBC; Andrea Cancellato, presidente di Federculture; Alfonso Andria, Presidente del CUEBC e del Comitato di Ravello Lab; Andrea Prete, presidente CCIAA di Salerno e Unioncamere Campania; Vincenzo Boccia, Presidente Confindustria.

Clicca sul banner per leggere Territori della Cultura