fbpx

Apre il “Mice” a Francoforte. L’Italia 6/a nel mondo e 5/a in Europa per il turismo d’affari

da | 21 Mag 2019 | Mostre ed Eventi, Turismo

L’Italia è sempre più meta del turismo ‘Mice’, che punta su esperienze integrate di viaggio, su buona cucina e ottimi alberghi e sul rispetto dell’ambiente. Secondo le prime anticipazioni sui dati 2018 dell’International Congress and Convention Association (Icca), l’Italia conta 522 eventi realizzati e cresce del +1,4% rispetto al 2017. Sono i dati che riguardano il settore turistico dei convegni e degli incentivi nel quale l’Italia sta scalando posizioni nella graduatoria dei Paesi maggiormente richiesti. Il Bel Paese e’ al 6/o posto nel mondo e 5/o nella classifica europea Icca delle principali destinazioni per numero di incontri d’affari. A presentare le ultime tendenze di settore l’Ufficio Studi Enit che, attraverso questionari inviati agli operatori di settore presenti con l’Agenzia all’Imex di Francoforte dal 21 al 23 maggio, ha individuato gli ultimi trend Mice (Meetings, Incentive, Congress, Events). Si punta su turismo esperienziale (44,4% delle associazioni di operatori), alta cucina e benessere (29,4 dell’hotellerie) ed ecosostenibilita’ (nel 25% degli enti territoriali). Stando alle elaborazioni dell’Ufficio studi Enit, la cultura, l’arte e la possibilità di fruire delle destinazioni in termini di ‘saperi’ e di ‘saper fare’ rappresentano asset imprescindibili per un posizionamento competitivo. L’hôtellerie punta sul fattore del valore aggiunto dato dall’haute cuisine e dal wellness; le associazioni di operatori sono quelle che più degli altri soggetti di mercato spingono sul volano del turismo esperienziale, in grado di valorizzare le singole capacità imprenditoriali incentrate sui fattori comuni del territorio (tradizione, cultura materiale e immateriale, produzioni tipiche agroalimentari e artigianali); infine, le location specializzate mirano alla promozione di iniziative ecosostenibili con la fruizione consapevole delle risorse del territorio.

L’Enit portera’ l’Italia protagonista e destinazione top per il turismo d’affari di tutto il mondo ad Imex, il salone internazionale specializzato in viaggi incentive, incontri ed eventi, che si apre oggi per 3 giorni a Francoforte. A Francoforte si riunira’ il meglio della Meeting Industry internazionale, con 5.100 buyer qualificati con forte potere di acquisto e capacita’ decisionale e oltre 3.500 espositori provenienti da 150 Paesi. Alla kermesse parteciperanno 57 operatori italiani tra convention bureau e club di prodotto, alberghi e resort, centri congressuali, organizzatori professionali e aziende che commercializzano servizi, presso lo stand Enit/Italia D400 nel padiglione 8. Per gli incontri della domanda e dell’offerta sono stati organizzati 10 group appointment rivolti agli hosted buyers. Tra le attività promozionali di Enit con il claim ‘Italia-Business, made beautiful’, la sponsorizzazione della tradizionale #IMEXrun, la corsa di 5 km lungo il fiume Meno riservata ai partecipanti alla fiera, quest’anno con magliette e bottiglie d’acqua brandizzate Italia e una colazione italiana offerta all’arrivo.

Clicca sul banner per leggere la rivista