fbpx

Restaurata la ‘Vecchia’ di Giorgione a Venezia

da | 8 Feb 2019 | Arte e Cultura, Conservazione e Tutela

Il restauro della ‘Vecchia’ di Giorgione è stato presentato, ieri, in anteprima alle Gallerie dell’Accademia di Venezia. L’opera va in visione al pubblico prima della sua partenza per gli Stati Uniti, dove sarà protagonista di due importanti appuntamenti espositivi presso il Cincinnati Art Museum, Ohio (15 febbraio – 5 maggio) e il Wadsworth Atheneum di Hartford, Connecticut (15 maggio – 4 agosto).

Il restauro è stato condotto da Giulio Bono con la collaborazione di Silvia Bonifacio, sotto la direzione di Giulio Manieri Elia e Maria Chiara Maida e, per le indagini scientifiche, di Ornella Salvadori.

Si tratta un dipinto a olio su tela (68×59 cm) che risale circa al 1506 ed è conservato nelle Gallerie dell’Accademia a Venezia.

È difficile classificare il soggetto di un’opera misteriosa come la ‘Vecchia’: rappresentazione realistica della senescenza e allegoria del tempo che scorre, cui rimanda la scritta del cartiglio (“Col tempo”). Un capolavoro che trova la sua ispirazione nella ritrattistica di Leonardo, così come in Albrecht Duerer e nella pittura nordica.

“In seguito al trattamento conservativo durato sette mesi torna visibile al pubblico nelle sue migliori condizioni di lettura estetica, una delle opere più enigmatiche del Cinquecento” dicono i curatori del restauro.

Clicca sul banner per leggere la rivista