fbpx

Lo Studio Fuksas progetterà l’aeroporto di Gelendzhik in Russia

da | 20 Dic 2018 | Flash News

Il nuovo aeroporto di Gelendzhik, nella Russia meridionale sarà progettato dallo Studio Fuksas. La città di Gelendzhik, è la terza località turistica del Mar Nero e l’aeroporto collegherà la città a 11 destinazioni interne tra cui Mosca, San Pietroburgo, Kazan e Yekaterinburg. Il progetto con cui lo Studio Fuksas si è aggiudicato il concorso per la realizzazione dell’opera trae l’ispirazione dal volo degli uccelli. Si legge infatti in una nota dello studio di architettura: “Non volevamo semplicemente rappresentare staticamente il volo di un uccello, abbiamo voluto cogliere il momento in cui l’uccello cambia improvvisamente direzione di volo, disegnando così un movimento dinamico e poetico”. Il progetto, in particolare, ha curato non soltanto la parte relativa alla costruzione degli edifici ma ha anche dato grande importanza al paesaggio circostante con un considerevole impiego di zone verdi utilizzando vegetazione tipica della zona. L’esecuzione dell’imponente opera riguarda, inoltre, tutto il sistema di viabilità che circonderà la zona aeroportuale: un raccordo anulare a senso unico, che distribuisce il flusso delle auto e degli autobus attraverso le entrate dei parcheggi a corto e lungo termine; mentre, le aree dedicate al drop-off dei passeggeri si trovano di fronte all’entrata principale e all’area di parcheggio degli autobus. Particolare cura si è avuta anche nello spostare tutto il sistema logistico nella zona occidentale del terminal evitando ogni possibile contatto anche visivo con il flusso dei passeggeri in transito. Molte delle aree verdi si troveranno nella zona dei parcheggi che sono stati progettati non esclusivamente come aree di servizio ma come veri e propri giardini.

Clicca sul banner per leggere la rivista