fbpx

Mibac. Il sottosegretario Borgonzoni annuncia assunzioni ed un maxi bando per il cinema

da | 14 Nov 2018 | Arte e Cultura, Leggi e regolamenti

L’annuncio lo ha fatto il sottosegretario Lucia Borgonzoni nel suo intervento alla presentazione della campagna Rai- Mibac ‘Patrimonio dell’Italia, eredità del mondo’..

La sintesi dei “mali” del ministero è stata così illustrata dal sottosegretario: ”Siamo in una situazione difficile sia per quanto riguarda il personale interno al ministero che quello dei musei. Dobbiamo cercare di sanare questa situazione il piu’ velocemente possibile. Abbiamo delle pratiche da evadere per il tax credit e andiamo a rilento a causa della mancanza di organico. Alcuni musei fanno fatica a rimanere aperti tutta la giornata. È assurdo. A breve ci saranno nuove assunzioni. I soldi ci sono“.

Si è anche parlato di cinema ( vista la sede e la delega al cinema del sottosegretario) ”Abbiamo trovato tante cose da fare, a partire dai decreti attuativi della legge cinema, tante sfide che stiamo risolvendo” – ha spiegato. Annuncia altre novita’, a partire dagli aiuti per le sale che arriveranno, entro i primi di dicembre, “i 30 milioni dell’anno prossimo insieme con i 30 milioni dell’anno passato che una vertenza dovrebbe sbloccare in questi giorni”. Per il cinema, “stiamo lavorando moltissimo. Si sta progettando una diversa distribuzione della programmazione, con titoli importanti anche in estate. U n progetto sul cinema per allungare la programmazione a tutta l’estate. Ero a Los Angeles la scorsa settimana – ha detto – e le major sono ben predisposte a darci una mano. Avremo delle belle notizie entro 10-15 giorni”. Poi si punta ad una “multiprogrammazione per le sale piu’ piccole” e sul tax credit per i film che vengono dall’estero. Ma non solo: “abbiamo grandi progetti anche per Cinecitta’ – dice Borgonzoni – grandi investimenti per renderla competitiva, il grande nome gia’ c’e’ dobbiamo mettere a posto un paio di cose per farla funzionare”.

Clicca sul banner per leggere la rivista