I dati del XXI Rapporto sul turismo presentati alla Bit ritraggono un Paese – dichiara il Presidente di Federturismo Confindustria Gianfranco Battisti – in cui il valore aggiunto del turismo nel 2016 √® stato di 100 miliardi, pari a tre volte quello prodotto dall’agro alimentare, ed in cui gli esercizi ricettivi hanno registrato 403 milioni di presenze. Sono numeri che segnalano la costante crescita di un comparto che, nonostante il suo valore determinante per la nostra economia, fatica ancora ad essere riconosciuto come un vero settore industriale strategico. E’ quindi urgente riconsiderare questo importante asset del nostro Paese nell’ambito dell’attuazione della politica economica del Governo attraverso l’istituzione di un Ministero del Turismo con portafoglio o, in alternativa, una Direzione Generale del Ministero per lo Sviluppo Economico per perseguire il miglioramento della produttivit√†, l’incremento degli investimenti, e la promozione e lo sviluppo dei territori.